Chi siamo

serena sorgi architetto

Nata a Teramo nel 1978, si laurea in Architettura presso l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia nel 2006 con una tesi in Tecnologia del recupero edilizio dal titolo “Recupero dell’isolato di via S. Nicola nel Borgo di Castelbasso (TE)”; precedentemente, nell’ Aprile 2003, si era già laureata presso lo stesso Istituto in Storia e Conservazione dei Beni Architettonici e Ambientali, con una tesi in Restauro dell’Architettura dal titolo “Vecchi edifici e nuove funzioni: il caso di Palazzo Melatino a Teramo”. Abilitata alla professione di Conservatore dei Beni Architettonici nel 2003 ed a quella di Architetto nel 2006, è iscritta all’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Teramo al n. 651 dal 2006.
Dopo la laurea in Conservazione e durante gli studi di Architettura collabora principalmente con l’Architetto Gabriella Colucci a Roma e lo studio EBarchitettura a Venezia, con un’esperienza presso lo Studio Boeri a Milano.
Dal 2005 ad oggi svolge la sua attività prevalentemente tra Teramo e Roma, proseguendo la collaborazione con l’Architetto Gabriella Colucci, lo studio nextarchitetti e lo studio di Ingegneria Musmeci e partecipando a vari concorsi di progettazione; nel 2007 collabora a Giulianova con l’Architetto Giovanni Vaccarini.
Durante gli Anni Accademici 2007/2008 e 2008/2009 svolge attività didattica come assistente dell’Architetto Colucci al Laboratorio di Progettazione III e Progettazione Architettonica e Ambientale (SAC) presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Facoltà di Architettura “Valle Giulia”.
Dal 2008 svolge la Libera Professione a Teramo, in collaborazione con il suo gruppo SDCstudio ArchitetturaIngegneria, occupandosi di progettazione architettonica e restauro.
Nel 2016 fonda Ca.Se Atelier di Architettura con l’Ingegnere Caterina Cordoni.

caterina cordoni ingegnere

Nata a Teramo nel 1985, si laurea in Ingegneria Edile presso l’Università Politecnica delle Marche nel 2012 con una tesi in Tecnologie dei materiali per il restauro dal titolo “Nanotecnologie per i beni culturali. L’effetto autopulente ed anti-inquinante di nanoparticelle di biossido di titanio su superfici in travertino”; precedentemente, nel luglio 2009, si era già laureata presso lo stesso Istituto in Ingegneria delle Costruzioni Edili e del Recupero (laurea triennale), con una tesi dal titolo “L’utilizzo di moisture buffering materials per la salvaguardia del patrimonio storico-architettonico. Prime analisi conoscitive”. Abilitata alla professione di Ingegnere nel 2012, è iscritta all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Teramo al n. 1436 dal 2013.
Dopo la laurea svolge la Libera Professione a Teramo, collaborando principalmente con il gruppo SDCstudio ArchitetturaIngegneria.
Dal settembre 2014 al settembre 2015 è titolare di una Borsa di studio presso i Laboratori Nazionali del Gran Sasso – Istituto Nazionale di Fisica Nucleare dal titolo “Analisi ed ottimizzazione degli impianti elettrici, di ventilazione e di condizionamento dei LNGS ai fini del risparmio energetico”.
Nel 2016 fonda Ca.Se Atelier di Architettura con l’Architetto Serena Sorgi.

Ca.Se Atelier di Architettura

Ca.Se Atelier di Architettura è un laboratorio creativo in cui esperienza sul campo e studio si fondono per dare vita ad una realtà che, sottraendosi da definizioni consolidate nell’immaginario collettivo, intende esplorare un nuovo modo di interpretare la professione.
Lo studio opera soprattutto nei campi del restauro, della ristrutturazione e della progettazione di interni e arredi ma con l’attenzione rivolta ugualmente ai temi della città e del territorio.
Esperienza consolidata e ricerca del nuovo si uniscono in un programma che vuole aprirsi alla contaminazione di saperi e competenze, fondendoli nel progetto, dall’ideazione fino alla realizzazione.
Grazie alla solida rete di collaborazioni con altri professionisti, artigiani e imprese, Ca.Se è in grado di sviluppare e realizzare i propri progetti, gestendone tutti gli aspetti intellettuali e tecnico-realizzativi.
Ca.Se Atelier di Architettura nasce a Teramo, nel 2016, da un’idea di Serena Sorgi e Caterina Cordoni.